martedì 28 aprile 2015

[Un Tocco di Bio #6 ] Phytorelax Burro di Karitè Latte & Tonico 2 in 1

Care amanti dell'Arte della Bellezza, questa è una settimana un po' particolare per me...in ogni senso. Chi ha letto il mio precedente post può farsi un'idea del perché. 
Questi ultimi giorni sono assai "scombussolati", io ci metto del mio e scombussolo anche l'ordine dei post e delle rubriche. Infatti oggi vorrei parlarvi di questo latte detergente Phytorelax, dall'inci praticamente verde, inserendolo nella rubrica Un Tocco di Bio, rubrica che solitamente riservo al venerdì.
Come vedete le foto sono splendenti di sole e capite bene che non le ho scattate di recente,  è già passato un po' di tempo da quando ho programmato di parlarvene, adesso direi che è giunto il momento ;)
Ciarle a parte, vi va di dare uno sguardo insieme a questo bel dergente?

Phytorelax


Innanzi tutto ho acquistato Phytorelax Latte & Tonico all'Esselunga, come spesso accade, in super offerta. Il suo prezzo originale oscilla dai 7,00 ai 7,50€ per 250 ml di prodotto ma non l'ho pagato più di 4 euro. 
Ho notato che nel periodo in cui ho comprato questo latte tutti i prodotti Phytorelax erano in offerta, dopodiché non gli ho più visti nel reparto cosmetici del super. In compenso ho trovato sugli scaffali, in loro sostituzione, shampoo, stick e creme varie targati Lavera.

Phyorelax Latte e Tonico


Ormai sono giunta praticamente a metà confezione e sento di poter esprimere un giudizio sensato in merito. 
La prima cosa che colpisce, ovviamente, è la profumazione che in questo caso è delicatissima. A me ricorda vagamente le creme che usavano le nonne, quelle bianche, soffici, nutrienti e corpose. Un mix floreale e talcato decisamente leggero e piacevole.

Anche la consistenza non tradisce le aspettative di un prodotto ricco e nutriente, caratteristiche del karitè. Effettivamente l'indicazione del Latte & Tonico Phytorelax al Karitè è proprio quella relativa alle pelli secche e disidratate. 
Applicandolo sulla pelle per rimuovere il trucco, con un dischetto di cotone, avrete la piacevole sensazione di stare massaggiando e coccolando la vostra pelle con una vera e propria crema nutriente.

Phytorelax Latte e Tonico


Una volta risciacquato, la pelle non appare affatto unta al tatto ma risulta invece fresca, liscia e compatta, proprio come se aveste applicato un tonico
Io vaporizzo sempre un po' di acqua termale dopo essermi lavata il viso, è un'abitudine personale, ma vi assicuro che non ce ne sarebbe assolutamente bisogno.
Considerate che mia mamma, che è assai pigra e si trucca pochissimo, a volte utilizza questo latte e tonico applicandolo su tutto il viso senza poi risciacquarlo perché le piace la sensazione di pelle nutrita ma fresca che le regala.

L'inci è sicuramente valido se confrontato ad altri prodotti da super.

NCI:
Immagine AQUA (solvente)
Immagine ROSA CENTIFOLIA WATER (vegetale)
Immagine CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante)
Immagine CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE (emolliente / solvente)
Immagine ETHYLHEXYL STEARATE (emolliente)
Immagine COCO-CAPRYLATE (emolliente)
Immagine SODIUM STEAROYL LACTYLATE (Emulsionante)
Immagine BUTYROSPERMUM PARKII EXTRACT (Vegetale / emolliente)
Immagine HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL (emolliente / vegetale)
Immagine GLYCERYL STEARATE (emolliente / emulsionante)
Immagine SODIUM LAUROYL GLUTAMATE (antistatico / tensioattivo)
Immagine STEARIC ACID (Animal) (Fattore di consistenza)
or Immagine STEARIC ACID (Vegetale) (emulsionante / stabilizzante emulsioni)
Immagine PARFUM
Immagine XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
Immagine SODIUM POLYACRYLATE (viscosizzante)
Immagine TOCOPHEROL (antiossidante)
Immagine CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante)
Immagine PHENOXYETHANOL (conservante)
Immagine BENZOIC ACID (conservante)
Immagine DEHYDROACETIC ACID (conservante)
Immagine ETHYLHEXYLGLYCERIN (Conservante, battericida)
Immagine HEXYL CINNAMAL (Allergene del profumo)
Immagine CITRONELLOL (additivo)
or Immagine CITRONELLOL (Allergene del profumo)
Immagine ALPHA-ISOMETHYL IONONE (Allergene del profumo)
Immagine LINALOOL (Allergene del profumo)
Immagine CINNAMYL ALCOHOL (Allergene del profumo)
Immagine LIMONENE (Allergene del profumo)

inci tratto da Saicosatispalmi.org 

Ci sono alcuni conservanti ed allergeni  del profumo  a pallino giallo che comunque, se si decide di risciacquare il prodotto, non dovrebbero risultare dannosi. L'unico ingrediente che mi lascia un po' perplessa devo dire che è lo stearic acid, di cui il marchio Phytorelax non garantisce la provenienza e quindi potrebbe essere di dubbia derivazione. Se qualcuno ne sa di più, sarei felice di ricevere maggiori info in merito.

Phytorelax Latte e Tonico


Una nota a sfavore del Latte & Tonico Phytorelax è purtroppo data dal fatto che se vi truccate molto dovrete impiegare più prodotto e fare diverse passate prima di togliere definitivamente ogni traccia di make up.
Non so come lavori sul contorno occhio perché per questa zona utilizzo sempre uno struccante specifico (di regola un bifasico), in ogni caso se passo incidentalmente il cotone imbevuto di detergente vicino alla delicata zona perioculare, non avverto nessun fastidio.

Concludendo, vi dico che sto trovando questo latte davvero ottimo. Mi sentirei di consigliarlo non solo a chi ha la pelle sensibile, tendenzialmente secca e giovane come la mia, ma pure a chi ha l'esigenza di nutrire la pelle matura ed è un po' pigro (proprio come mia mamma :) ) perché ho visto che è stato molto apprezzato anche da lei.

E voi avete mai provato questo o altri prodotti Phytorelax?
Qual'è il vostro latte detergente del momento e quello che invece amate di più?
Curiosissima di leggervi nei commenti.