lunedì 5 gennaio 2015

Verdeoasi Biomarine Therapy (fango per il viso). La mia opinione

Buongiorno carissime!
Oggi vi parlo di un prodotto davvero particolare.  
Si tratta di un trattamento della linea Verdeoasi di Arco Cosmetici, che definirei un vero e proprio fango per il viso, infatti ve l'ho scritto fra parentesi nel titolo. 

pulizia viso


Se date un occhio all'inci qui sotto, vi accorgerete che alcuni ingredienti presenti in Biomarine Therapy* si ritrovano anche nei fanghi anti-cellulite classici.

Immagine AQUA (solvente)
Immagine ZINC OXIDE (additivo)
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente)
Immagine FUCUS VESICULOSUS POWDER FOLLUM (vegetale)
Immagine BUTYSPERMUM PARKII BUTTER (vegetale / emolliente)
Immagine CITRIC ACID (agente tampone /sequestrante)
Immagine ESCIN (tonificante)
Immagine MENTHA VIRIDIS LEAF OIL (vegetale)
Immagine ALGAE EXTRACT (vegetale)
Immagine MELALEUCA LEUCADENDRON CAJAPUTI OIL (coprente / tonificante)
Immagine LAVANDULA ANGUSTIFOLIA OIL (vegetale)
Immagine CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT  (emolliente) 
Immagine CHAMOMILLA RECUTITA FLOWER EXTRACT  (emolliente)
Immagine MALVA SYLVESTRIS (MALLOW) EXTRACT (condizionante cutaneo)
Immagine ALOE BARBADENSIS LEAF EXTRACT (emolliente)
Immagine PHENOXYETHANOL (conservante)
Immagine ALGIN (legante / viscosizzante)
Immagine XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
Immagine CHONDRUS CRISPUS POWDER (abrasivo)
Immagine IMIDAZOLIDINYL UREA (conservante)
Immagine METHYLPARABEN (conservante)
Immagine BUTYLPARABEN (conservante)
Immagine PROPYLPARABEN (conservante)
Immagine METHYLCHLOROISOTHIAZOLINONE (Conservante)
Immagine METHYLISOTHIAZOLINONE (conservante)


L'alga fucus e l'escina sono ingredienti attivi di questa maschera viso che si trovano praticamente in tutti i fanghi contro gli inestetismi della cellulite.
La cosa che mi salta all'occhio subito è la tanto da me odiata imidazolidinyl urea, anche se in basso all'elenco ingredienti e poi, i soliti parabeni.
I siliconi stando così  in basso nell'elenco credo che abbiano solo azione conservante, ma correggetemi se sbaglio (non sono un'esperta inci, seppur sto sempre molto attenta, li leggo e mi informo ormai da diversi anni).

Le azioni che Biomarine Therapy promette sono molteplici;

  • dermopurificante;
  • detossinante;
  • rivitalizzante;
  • rigenerante;
  • calmante e anti-rossore;
  • anti-gonfiore;
  • anti-stress;
  • anti-age e ricompattante.


L'azienda assicura che per la sua delicatezza è possibile utilizzarlo anche nel contorno occhi e labbra. Io ho fatto anche questa prova, non senza pensarci e ripensarci molto dato il mio contorno occhi, come forse alcune di voi sapranno, sensibilissimo.
Ma adesso andiamo a vedere insieme l'utilizzo del trattamento.



Cosa penso di questo prodotto


Ho usato Biomarine Therapy circa una o due volte a settimana nell'ultimo mese, come di solito viene consigliato per qualsiasi tipo di trattamento di bellezza complementare, sia applicandolo e tenendolo sul viso per alcuni minuti, sia usandolo come scrub così come consigliato.
Nel primo caso ho notato che il fango tende a seccare molto rapidamente sulla pelle, dando una sensazione di tensione e in alcuni casi, nelle zone maggiormente sensibili o su una palle particolarmente delicata, di pizzicore. 
C'è da dire che una volta tolto con acqua tiepida la pelle non rimane per niente arrossata o irritata, evidentemente l'effetto pizzicore è anche indice dell'attività stessa del fango, dovuta agli oli essenziali e agli attivi.

pulizia viso

Una volta risciacquato, la pelle risulta subito più liscia, levigata e purificata. In questo senso ha un'azione molto simile alla maschera viso all'argilla verde naturale hand-made che diverse volte mi sono fatta in casa (a proposito sto finendo l'argilla verde, se avete da consigliarmi una buona marca, lasciate un commento sotto al post, thanks!).
Ho riscontrato che non è facilissimo trovare il proprio tempo di posa ideale.
Tenendolo su troppo, la pelle dopo il risciacquo risulta eccessivamente essiccata e bisognosa di nutrimento, tenuto troppo poco invece è come se la pelle non riesca a ricevere abbastanza sostanze funzionali.
Un giusto compromesso per il mio tipo di pelle delicata, sottile e sensibile, sono circa 6-7 minuti e comunque consiglierei anche a chi ha la pelle più resistente di non tenerlo più di 10 minuti.

Utilizzato come scrub invece, ha un effetto microabrasivo molto delicato e leggero, utile per rimuovere le cellule morte e ritrovare luminosità e levigatezza. 
Se la pelle non è eccessivamente secca, direi che si può utilizzare Biomarine come scrub anche un giorno si e uno no, magari per un periodo di una o due settimane per dare una sferzata di energia alla pelle e per pulire ed affinare  i pori.

L'impatto più forte, se siete abituati alle maschere viso classiche, è sicuramente la profumazione: come vedete, nell'inci non c'è alcuna traccia del parfum a coprire l'odore deciso e pungente dell'alga.
Questo trattamento ricorda in tutto e per tutto, anche per il profumo, i famosi fanghi anti-cellulite. A me non disturba affatto. Preferisco spalmarmi un prodotto con attivi naturali, piuttosto di uno sintetico e vuoto ma profumato, anche se questa ovviamente è una scelta personale.

alga fucus
Ecco qua la nostra "amica"alga fucus. Non troppo
carina a vedersi ma ha il suo perché applicata sulla pell
e

Per quanto riguarda l'utilizzo sul contorno occhi, ebbene sì, come vi dicevo ho fatto questo tentativo e devo dirvi che la cosa mi ha stupita, piacevolmente.
L'ho applicato su tutto il contorno, anche sotto l'arcata sopracciliare, tenendolo circa 5 minuti. Mentre lo tenevo in posa sentivo un effetto pizzicore che vi confesso, mi stava facendo passare la voglia di aver fatto l'esperimento, ma una volta sciacquato ragazze, effettivamente la pelle era migliorata.
Più liscia, distesa, sgonfiata e nessun segno di rossore o irritazione.
Promosso per questo utilizzo, e se ve lo dice una come me che è di lacrimuccia facile...


Concludendo

Pro:
  • Molteplici utilizzi del prodotto (maschera viso, scrub, trattamento contorno occhi);
  • Effetti purificante, rivitalizzante, drenante;
  • Azione delicata se usata nella giusta modalità;
  • Attivi naturali.
Contro:
  • Effetto calmante, anti-rossore non riscontrato;
  • Abituarsi alla profumazione e all'utilizzo inconsueto;
  • Prezzo;
  • Sistema conservante.

Lo consiglieresti/ricompreresti?:


Nì. Il prodotto è indubbiamente di buona qualità, ma per le mie esigenze di pulizia del viso (non ho una pelle particolarmente impura o bisognosa di trattamenti drenanti) va benissimo una maschera viso all'argilla verde con l'aggiunta di qualche olio naturale.


Un voto d 1 a 10:

Qui, per ciò che mi riguarda, serve distinguere: uso scrub/maschera e uso sul contorno occhi.
Nel primo caso io darei un 7 a questo trattamento che seppur buono, non ha un effetto su di me radicalmente diverso da altri tipi di maschere o peeling. 
Per l'utilizzo nel contorno occhi invece gli do un voto maggiore: 8 e mezzo.
Non mi era mai capitato di provare un prodotto così drenante e levigante del contorno occhi e allo stesso tempo delicato.

Con questo post, un po' in anticipo rispetto al solito, vi faccio gli auguri di buona epifania che, come ben sappiamo, tutte le feste porta via.
Da una parte sono dispiaciuta, l'atmosfera delle feste natalizie è magica ma da l'altra mi viene da dire meno male! Non so voi ma la quantità di dolciumi mangiati in queste giornate piene di pranzi e cene fra parenti e amici è stata davvero tanta e adesso urge un bel programmino dieta-attività fisica per rimettersi in sesto...  

Intanto io vi mando un bacione e vado a farmi una bella corsetta.
Alla prossima 









Links utili correlati all'articolo:
  • Beauty routine, ovvero come ottenere il meglio dalla nostra pelle con le giuste cure quotidiane. Qual'è il vostro metodo?Se avete bisogno di qualche spunto date un'occhiata al post La bellezza è...;
  • Gli occhi sono lo specchio dell'anima: in questo post si parla  di cura del contorno occhi;
  • Una maschera viso che mi piace molto e che ricompro sempre, la trovate nel post Prodotti finiti e ricomprati del mese di novembre;
  • Info su Arco Cosmetici e sul prodotto recensito le trovate sul sito dell'azienda;
  • Se siete interessate ai prodotti professionali di Arco, nell'area promozioni del sito trovate alcune offerte interessati. A me, ad esempio, attirano un sacco la cera lipo roll on e il siero alla vitamina C.


Il prodotto mi è stato gentilmente offerto in prova dalla casa produttrice Arco Cosmetici che ha provveduto a fornirmi almeno 10 campioni prova da 5 ml in modo che io potessi utilizzarlo nel tempo e scrivere di conseguenza questa recensione,  frutto della mia personale esperienza e opinione. Non sono stata pagata dall'azienda ne tanto meno ho un rapporto di collaborazione professionale con la stessa.