giovedì 20 marzo 2014

Review 1: Effaclar Mat

Ecco a voi la recensione del primo campioncino testato: Effaclar Mat, Idratante Sebo-regolatore di La Roche Posay.

Effaclar Mat

Non trascrivo qui l'inci, infatti se siete interessati a dargli un'occhiata potete trovare l'elenco ingredienti completo sul sito Saninforma, qui trovate il link ad Effaclar Mat.
Vi dico subito che, se siete in cerca di una crema particolarmente "naturale", questa sicuramente non lo è, e lo si capisce anche se non si è grandi esperte: nelle prime posizioni, subito dopo l'acqua e la glicerina, troviamo il dimethicone, un noto silicone. Scorrendo gli ingredienti, vediamo che sono presenti anche acrilati e peg, sostanze sintetiche o comunque non naturali.
Troviamo anche la silice e la perlite, opacizzanti naturali, e il Capryloyl Salicylic Acid con caratteristiche simili al suo "cugino" acido salicilico, levigante e antimicrobico.
Come unico "principio attivo" presente nella crema, LRP dichiara il Sebulyse e lo descrive come un sebo-regolatore dall'effetto mat, ancora più potente dello zinco.
Adesso, non è specificato quale sia la formula di questo Sebulyse, ma sicuramente la crema da un immediato effetto mat appena spalmata.
E' una cremina dalla consistenza piuttosto leggera e si assorbe praticamente subito, però ho notato che idrata abbastanza bene.


Effaclar mat

Tra l'altro l'ho utilizzata in un periodo in cui mi erano comparsi dei fastidiosi brufoletti sulla fronte e qualche punto nero in più sul naso, quindi l'ho trovata particolarmente adatta e gradevole.
Infine ha un profumo appena percettibile, direi di caramella al limone :) , buono decisamente, e non fastidioso, svanisce subito dopo l'applicazione.
Tirando le somme, mi pare che sia una cremina tranquilla e utilizzabile per chi ha problemi di lucidità e impurità, e se non si cerca niente di più che un'idratazione leggera. 
Questo è tutto, alla prossima! :)